taglio al laser, plasma, ossitaglio

Il nostro studio ha girato parecchi  video industriali e video tutorial per la realizzazione di video aziendali destinati produttori di elementi di carpenteria, pesante o leggera, da impiegarsi in settori diversi (dalla produzione di quadri elettrici a macchine per movimento terra);

In molte occasioni abbiamo effettuato riprese video dettagliate non solo su macchinari industriali con sistemi per taglio al laser, ma anche taglio al plasma, ossitaglio e taglio ad acqua; oltre alle macchine per taglio al laser, abbiamo curato la realizzazione di un video promozionale per un importante produttore di laser e apparecchi che ne fanno uso.

taglio di lamiere e metalli con laser

Il taglio laser è un processo di separazione termica in cui un fascio luminoso focalizzato attraverso una lente, fa fondere, tagliandola, la superficie del materiale oggetto del trattamento.

Il raggio laser interagisce con la parte da tagliare, la riscalda fondendola.
Una volta che il raggio laser è penetrato all’interno della materia inizia il taglio vero e proprio. Il laser segue il percorso individuato e in questo modo il materiale viene staccato.
A seconda dell’applicazione, l’utilizzo di gas di processo può aiutare e migliorare la precisione del taglio.

video_industriali_taglio_lamiere_galliano_

Vantaggi del taglio laser

E’ un sistema molto fungibile, non solo sui metalli, perchè sigilla le parti separate. Ad esempio se usato con tessuti, tappeti o moquette, evita lo sfilacciarsi del materiale tagliato. Lo stesso con materiali plastici o pellami.

Nel taglio di lamiere, con uno spessore limitato l’impiego di gas inerte elimina il materiale fuso dal solco di taglio. Cosi facendo lo scarto di materiale a lato è decisamente limitato.

Se si impiega ossigeno, invece, il gas reagisce con il metallo, ossidandolo, e aumentando in questo modo l’energia impiegata per fondere il materiale.
La lavorazione risulta più rapida ed efficace; disponendo di potenza maggiore, vengono tagliate lastre di spessori più importanti. Lo stesso in abbinamento con CO2.

Taglio al laser con diodo

Il raggio del laser può venire amplificato tramite il passaggio attraverso fibre di vetro; è una tecnologia impiegata per tagliare rame ottone.

Nel taglio al laser tramite diodo, la sorgente di luce è costituita da varie barre di LED che generano cromie diverse, cioè differenti lunghezze d’onda.
Le forme d’onda sono incanalate in un reticolo di diffrazione unico e qui divengono un solo fascio luminoso incanalato verso un diodo in fibra.
Da qui, i fotoni nella lunghezza d’onda dell’infrarosso con una fibra ottica arrivano alla testa della macchina. In pratica un passaggio in meno rispetto alla tecnologia a fibra.
Questo si traduce in un risparmio energetico e quindi in un aumento di potenza.

video_industriali_taglio_lamiere
video_industriali_taglio_lamiere

Taglio al laser in 2d e 3d

Le macchine impiegate per il taglio al laser possono essere sia in 2d che in 3d

Si tratta di una tecnologia con parecchi vantaggi, quali una sollecitazione termica minore, una precisione del taglio anche su materiali più spessi, una costante ripetibilità nelle forme dovuta, tra l’altro, alla mancanza di usura del sistema di taglio

Questo, a differenza di altre tecnologie, non si consuma

taglio al laser, plasma, ossitaglio: video industriali

Video e filmati industriali: esempi

Summary
taglio laser lamiere - acciaio - alluminio - ossitaglio - taglio al plasma
Article Name
taglio laser lamiere - acciaio - alluminio - ossitaglio - taglio al plasma
Description
video industriali taglio laser lamiere - lavorazioni con fascio laser - taglio al plasma - ossitaglio - punzonatrici - punzonatura lamiere - macchina taglio laser - laser da taglio - taglio laser alluminio - taglio laser lamiera - taglio laser acciaio
Author
Publisher Name
Giuseppe Galliano Studio
Publisher Logo