LA STAMPA - Record a La7 ma la moviola vince ancora Stampa E-mail
LA STAMPA - Record a La7 ma la moviola vince ancora

La Stampa, mercoledì 11 gennaio 2006
RECORD A LA 7 MA LA MOVIOLA VINCE ANCORA

IL PREMIER DA BISCARDI

Berlusconi e Biscardi - RECORD A LA 7 MA LA MOVIOLA VINCE ANCORA E' stato un successo l' esordio della offensiva mediatica del presidente Silvio Berlusconi sulle tv italiane.
L' altroieri per "La7" ha raccolto quasi un milione e 200 mila telespettatori, che hanno seguito l' intervista di Giuliano Ferrara e Ritanna Armeni a "Otto e mezzo", e altrettanti sono rimasti incollati al suo intervento a sorpresa al "Processo di Biscardi". Per "Otto e mezzo" gli spettatori sono stati 1.190.000, pari al 4.13% di share, con un picco alle 21,05 di 1.425.000 e del 4.83%. A seguire il "Processo" ne ha raccolti 1.155.000 con il 4.93%.
Un milione quelli portati "in dote" da Berlusconi: alle 21:10, prima dell'ingresso del premier, gli spettatori erano 345.000 (share 1,17%). Già alle 21:12 erano diventati 582.000 (1,97%), crescendo poi gradatamente a 742.000, 944.000, 1.051.000, 1.286.000, 1.323.000, in un quarto d'ora circa (fino alle 21,27).


Berlusconi e Biscardi - RECORD A LA 7 MA LA MOVIOLA VINCE ANCORAIl picco è stato toccato verso la fine dell' intervento del premier: in particolare, alle 21,54, subito prima dell' uscita di scena, gli spettatore erano 1.655.000 (share 5,81%). Poi l'ascolto è gradatamente sceso. Ma in realtà, secondo i dati Auditel, il vero record di Biscardi sarebbe avvenuto quando Berlusconi aveva già lasciato gli studi del "Processo", non si sa perchè si era diffuso il tam-tam relativo alla sua presenza in video oppure proprio per la sua scomparsa dallo studio. E così per il classico momento della moviola l' audience è arrivato al record della serata alle 23,23 con il 14 per cento di share e un milione 600 mila spettatori.

 
© Giuseppe Galliano C.so Cavallotti 24, 28100 Novara, Italy p.iva 01577100033 È vietata la riproduzione | Condizioni generali | Cookie Policy |